Nuovi tamburi per i musici degli sbandieratori

Gli Sbandieratori di Arezzo compiono un altro importante passo in avanti nella costante ricerca di miglioramento del loro livello tecnico e scenografico.

A questo giro il merito spetta alla sezione musicale che arricchisce il già splendido effetto scenico del gruppo dotandosi di sei nuovi tamburi magnificamente decorati.

I sei nuovi tamburi sono frutto di un serio lavoro di squadra che ha visto impegnati appunto alcuni dei nostri stessi musici, tra i quali preme ricordare Riccardo Nardi, Simone Duranti, Alessio Dionigi, Stefano Bulletti e Francesco Benincasa.

 

Dopo un’attenta ricerca sull’araldica, tenendo anche conto però dei nostri costumi tradizionali, hanno inizialmente elaborato una serie di bozzetti da presentare al consiglio.

E’ stata quindi la volta della ricerca di un artista in grado di realizzare al meglio questo progetto; fase, questa, seguita direttamente da Riccardo Nardi, e condivisa dal consiglio attraverso la costante presenza del vice presidente Piero Pedone.

La scelta è pertanto caduta su Tommaso Andreini, eclettico pittore senese che vanta collaborazioni in tutta Italia e che da sempre si cimenta, fra le varie opere artistiche, anche nella decorazione di bandiere e tamburi.

La sua lunga esperienza in materia ha fatto sì che si ottenesse un risultato di grande soddisfazione, auspicando che questo rappresenti l’inizio di un proficuo rapporto di collaborazione tra Tommaso Andreini ed il Gruppo Sbandieratori di Arezzo.