Ambasciatori del Fair Play

 


“Li guardi ed hanno colori e maestria da affascinare.
Li guardi e ritrovi il segno di una tradizione antica e cavalleresca.

Segui il volteggio delle bandiere e nella Piazza,
 il tempo si ferma e Campaldino è solo ieri.

Sono la tradizione e l’immagine che riesce a coinvolgere
anche chi ha storie recenti e diverse.

E così in ogni parte del mondo,
dove il cielo è stato colorato e segnato dal frusciare delle loro bandiere,
i consensi sono stati intensi ed entusiastici
perché la loro rappresentazione va ben oltre l’aspetto folkloristico.

Gli Sbandieratori sono l’immagine della città.

Una città che ha avuto uomini che hanno nobilitato la storia
ed è una storia lunga di secoli.

L’emblema di Arezzo, che campeggia sullo stendardo;
il virtuosismo non solo legato al lancio ed al volteggio della bandiera
è la più bella ambasceria che la città dei “Grandi” potesse mai avere.

Questo privilegio sono loro: gli SBANDIERATORI DELLA CITTA' DI AREZZO

Giovanni Melani